Web & Social » Novità dal Web

Spiare il cellulare del partner: ecco alcuni buoni motivi per non farlo

Geolocalizzazione, social network, messaggi, chat e altro ancora: non sono poche le tentazioni per andare oltre il proprio naso. Soprattutto se si è in coppia. Cosa giusta, oppure no? Di sicuro quando si invade la privacy di un’altra persona, si è sempre dalla parte del torto, senza se e senza ma. Tuttavia, se una persona sospetta un tradimento, potrebbe risponderci che sono questi gli unici mezzi per scoprire qualcosa di concreto.

Il tema è sicuramente dibattuto, nel frattempo un recente sondaggio condotto da McAfee ha svelato un dato piuttosto interessante: il 42% della popolazione non-single spia regolarmente nella vita online del partner setacciando le e-mail, entrando nel profilo Facebook e sbirciando tra gli sms ricevuti sul cellulare. E, spesso, è proprio a causa di queste occhiate indiscrete che si può scoprire qualcosa che forse era meglio non scoprire: tradimenti, inquietanti abitudini del partner, oppure amici che hanno remato contro e che hanno cercato di prendere il proprio posto, il classico “altro” tra lui e lei.

Argomenti forti, non a caso proprio su alcuni di questi si basano i consigli suggeriti dalla società di sicurezza informatica americana per convincere che, dopo tutto, è meglio adottare un profilo molto più discreto. Alcuni consigli della lista toccano decisamente il principio (non pensi di essere una persona orribile?), altri sono decisamente pragmatici (una cosa del genere ti aiuterebbe a stare meglio? Perché complicarsi la vita con altre angosce? Non pensi che l’altro si senta legittimato a farlo con te?), altri ancora mettono al bando moralismi e ipocrisie varie (non pensi che potresti tradire anche tu?). La lista poi si completa con alcune chicche, come ad esempio: “potresti rompergli il cellulare in un attimo di rabbia e poi: 1) chi glielo spiega? 2) ti tocca anche ricomprarglielo”.

Insomma i rischi sono sempre dietro l’angolo, forse meglio lasciare stare certe paranoie e prendere alla lettera il consiglio n.14: “Potresti impiegare meglio quel tempo passato a spiare: trovarti un hobby, ad esempio”.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 09/05/14 alle ore 12:30 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Articoli correlati

Nessun articolo correlato.

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 03 dicembre 2016 12:35

  • Archivi