Lifestyle » Eventi

Newtopia al Wnf 2014: con J-Ax e Fedez un modello free per il rap indipendente

Il Wired Next Fest 2014 non manca di dare ampio spazio alla musica, sopratutto se si tratta di esperimenti originali, e capaci di andare oltre le logiche tradizionali del sistema discografico. Uno di questi ha trovato terreno fertile in un genere attualissimo come il rap, e a portarlo avanti sono un’istituzione come J-Ax e il giovanissimo Fedez. Non a caso saranno proprio loro gli speaker d’eccezione di Newtopia: un modello free per il rap indipendente, il primo workshop che dalla Red Dome dei Giardini Montanelli aprirà la tre giorni milanese. Domani alle 10:30 si parlerà quindi della loro nuovissima avventura professionale, partita sei mesi fa all’insegna della musica fatta in casa, e con un’etichetta indipendente al 100%. Newtopia, appunto.

Tutto nasce dall’intuizione dell’ex leader degli Articolo 31, che negli ultimi anni si era un po’ “fatto da parte”, lasciando spazio ad altri, eccezion fatta per qualche collaborazione o il brano in onore di Enzo Jannacci. La scorsa estate invece J-Ax ha deciso di tornare, e di farlo in pompa magna: sulla bocca di tutti il suo ritorno in TV come coach di The Voice of Italy dopo l’esperienza di MTV Spit, il talent in onda su Rai 2 lo sta consacrando come personaggio fatto su misura per il piccolo schermo.

Ma notizia ancora più importante è stata quella della sua collaborazione con Fedez: il 20enne milanese è infatti un autentico fenomeno del web, esploso grazie a YouTube, ed è diventato in pochi anni uno dei rapper più noti sulla scena nazionale, con ben cinque nomination nelle ultime due edizioni degli MTV Hip Hop Awards, singoli come Cigno nero da milioni di visualizzazioni sul web, e l’album  Sig. Brainwash – L’arte di accontentare che nel 2013 in poco tempo si è aggiudicato un triplo disco di platino, per oltre 180.000 copie vendute.

Con Newtopia è nato quindi un progetto ambizioso, e capace di dare delle opportunità a giovani talenti che non trovano altre strade per emergere. Così J-Ax ha lasciato la Best Sound, altrettanto fa fatto Fedez con la Sony dopo l’addio a Tanta Roba, scommettendo tutto sui “giovani ribelli in Italia”. Insomma dopo Roccia Music, altra scommessa lanciata a fine 2013 da artisti come Marracash e Shablo, il rap italiano si conferma protagonista di un nuovo cambiamento: non resta che scoprirlo meglio al Wnf.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 15/05/14 alle ore 10:54 e classificato in Lifestyle » Eventi . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 10 dicembre 2016 21:31

  • Archivi