Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

LG cala il suo asso nella manica: tolti i veli al nuovo G3

Dopo una lunga attesa durata mesi e scandita da mille voci, LG risponde ufficialmente a Samsung, Sony e HTC sul terreno dei top di gamma, e lo fa annunciando il nuovo smartphone G3, con una presentazione in contemporanea a San Francisco, New York e Londra. Come anticipato, l’unpacked del nuovo flagship si articolerà in due giorni, e nella giornata di oggi toccherà le piazze asiatiche con Seul, Singapore e Istanbul. Nel frattempo il primo appuntamento ha tolto i veli sulle caratteristiche tecniche, la parte estetica e la dotazione multimediale del device successore di G2, disponibile a partire da oggi in Sud Corea, e a seguire nel resto del mondo.

Basato sul sistema operativo Android 4.4.2 KitKat, G3 sarà innanzitutto abbinato ad una curiosa custodia con oblò. Ufficialmente si chiama QuickCircle Case: circolare al centro, realizzata appositamente per una facile lettura dell’orario, delle chiamate, dei messaggi nonché per lo scatto di fotografie, l’ascolto della musica e per accedere alle app dedicate al fitness ed alla cura della propria salute, alla ricezione di un messaggio o di una chiamata ed ogni volta che si apre o si chiude il flip, il bordo dell’apertura circolare emetterà un piccolo “bagliore” di colore bianco.

Concentrandoci invece sui dettagli tecnici, il processore Qualcomm Snapdragon 801 fino a 2.5GHz ricalca la scelta già fatta dai competitor come Sony (Xperia Z2) o Samsung (S5), mentre la batteria da 3000 mAh permette di raggiungere un’autonomia di 100 ore in standby e di 4 ore in conversazione. Una delle componenti di maggior interesse è però quella relativa al display: 5,5 pollici con risoluzione QHD, da 2560×1440 pixel, il che fa di G3 uno smartphone non piccolo, competitivo rispetto agli altri telefoni premium attuali come l’HTC One (M8) e l’S5.

Per quanto concerne il resto delle specifiche tecniche, G3 si presenta con una memoria interna da 16GB con 2GB di RAM o, in alternativa, una memoria interna da 32GB con 3GB di RAM, entrambe espandibili tramite microSD fino a 128GB.  Infine il comparto fotografico, composto da una fotocamera frontale da 2,1 megapixel e una posteriore con sensore da 13 megapixel: adatto alla registrazione video in 4K, il suo punto di forza consiste nel sistema autofocus laser, grazie al quale una volta scelta l’inquadratura, sarà sufficiente stringere il pugno della mano e la gesture verrà riconosciuta dal telefono, il quale farà partire un timer di 3 secondi fino allo scatto della fotografia. Non mancherà infine il supporto per le reti  4G LTE, GSM, UMTS e GPRS/EDGE, così come il reparto della connettività, che comprenderà il WiFi e il Bluetooth 4.0.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 28/05/14 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 10 dicembre 2016 21:31

  • Archivi