Web & Social » Social Media

Facebook ci vuole ancora più “social”

Facebook ci vuole sempre più social. L’annuncio relativo alla disponibilità di una nuova versione dell’app per iOS del social network, arriva insieme a quello, per ora poco urlato, di una funzionalità che farà sicuramente parlare di sé.

Si tratta delle Context Card, un nuovo sistema di segnalazioni – ancora in fase di testing solo per un gruppo selezionato di utenti – che, in base a un certa tipologia di aggiornamento di stato, mostrano i contenuti correlati degli amici in forma di card.

La feature è uno stadio evolutivo di quelli che sono oggi i suggerimenti a pagine simili o gli articoli correlati all’interno del news feed sul web. Questi “consigli” vengono ignorati dalla maggior parte degli utenti perché percepiti come freddi e meccanici, suggerimenti frutto di un algoritmo e non dell’esperenza diretta dei nostri amici e conoscenti.

Alla versione mobile dunque Facebook ha deciso di dare un plus, concentrando questi suggerimenti sulle attività delle persone conosciute.

Come funziona? Se fate un check-in, se aggiornate il vostro stato con il film che state per vedere, se annunciate l’acquisto di un nuovo libro, l’app vi mostra gli amici che sono stati già in quel luogo, o che hanno visto lo stesso film o letto lo stesso libro.

In questo modo diventa più facile e spontaneo chiedere un consiglio, dare il proprio giudizio, insomma avviare una conversazione sull’argomento in comune.

Come dichiarato da un portavoce di Facebook:

“Queste card possono aiutarti a scoprire informazioni su dove sei e cosa fare dopo, o ispirare conversazioni con i tuoi amici. Questa funzionalità rispetta tutte le esistenti impostazioni della privacy e le card mostreranno solo le informazioni già visibili su Facebook. Vogliamo facilitare l’interazione con i tuoi amici su cose che stai facendo e luoghi che stai visitando.”

Le card introducono anche un fattore cromatico innovativo. Infatti accanto al classico blu che segnala i compleanni, ci sarà un diverso colore per ogni sezione: rosso per i luoghi, giallo per le foto e verde per le notizie (libri/musica/film).

La scelta di Facebook, che diventerà ufficiale solo in caso di successo del test, dimostra di tener conto dell’uso più maturo e consapevole del social network da parte dei suoi utenti, ma anche della concorrenza con altre piattaforme e si pone come nuovo stimolo all’interazione.

Funzionerà?

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 29/05/14 alle ore 10:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 10 dicembre 2016 11:49

  • Archivi