Web & Social » Social Media

Social TV: chi la fa e chi la vede di più secondo Nielsen

Non è internet, non è tv, è la Social TV e ne parlano tutti. Di sicuro è il fenomeno del momento, e non c’è verso: fiction seriali, reality, eventi sportivi, ormai guardiamo (e commentiamo) di tutto con uno smartphone in mano. Lecito allora domandarsi cosa ci piace di più in questa novità, cosa abbiamo commentato di più nell’ultima stagione, ma soprattutto capire chi non può fare meno del suo smartphone davanti alla cara, vecchia tv.

Uomo? Donna? Giovane? Anziano o anziana? Programmi sportivi, reality, serie? Andiamo per gradi. Oggi, grazie alle ricerche dell’Istituto Nielsen, possiamo sapere quali sono i programmi tv più chiacchierati dalla rete, tipi di spettatori compresi.

Nella serialità spopola su tutti Breaking Bad, che con l’episodio finale ha raggiunto un seguito di 9,1 di account unici, ma anche gli eventi tradizionali dello star-system come Oscar e Grammies non tradiscono le attese. Sommando il numero di volte che tweet, foto e video degli Oscar sono stati visti dal pubblico di Twitter, si raggiunge l’invidiabile cifra di 1 miliardo di impression, mentre i secondi hanno invogliato gli spettatori a twittare 13,8 milioni di volte. Non poteva ovviamente mancare in classifica il Super Bowl, con l’hashtag principale #esurancesave30 utilizzato 1,8 milioni di volte. Tra i reality invece, re indiscusso è The Voice – versione americana, naturalmente – che frantuma il record di tweet postati da utenti in un singolo minuto (310mila alle 20.59 del 13 maggio scorso), ma sorprende anche il latino Nuestra Belleza Latina, twittato in media dai suoi spettatori per ben 8,3 volte a testa durante la messa in onda.

Già, gli spettatori. Ma chi sono? Anche su questo Nielsen ci viene incontro, con un’altra ricerca che ha monitorato oltre 250 network americani, e ben 273 programmi tv. Considerando che il rapporto tra chi vede e chi commenta attivamente via Twitter resta ancora di 50 a 1, si è notato che non esistono gerarchie fisse: nelle serie tv lo scenario cambia a seconda degli episodi, e si è passato dal 12 al 92% di tweet postati da uomini, oppure dall’85% di over 35 che in altri si trasformava in un 98% di under 35. Insomma il pubblico della social tv è imprevedibile, a meno che non si vada su generi molto targettizzati: nello sport riscontriamo un 79% di uomini, nei reality dominano invece le donne con il 65% e gli under 35 (75%).

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 09/06/14 alle ore 10:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 08 dicembre 2016 23:06

  • Archivi