Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Samsung al lavoro per il primo tablet pieghevole?

In tempi non sospetti vi avevamo parlato di Paddle, un prototipo di smartphone pieghevole e componibile al 100% messo a punto dall’Università belga di Hasselt, e che cambia forma a seconda della funzione.

Certo, non possiamo dire che quel sogno accademico sia diventato realtà a tutti gli effetti, ma ci siamo andati vicini. Samsung starebbe infatti pensando ad un dispositivo pieghevole in grado di ridurre l’ampiezza del display da 9 a 5 pollici.

Il curvo e flessibile ha lasciato il segno, grazie al successo di Galaxy Round ed LG G Flex, e questo avrebbe rilanciato le ricerche iniziate nel 2013 per andare oltre, offrendo un pieghevole ibrido, a metà tra tablet e smartphone, con app speciali costruite su misura.

Stando sempre ai rumor, il device disporrebbe di uno schermo OLED da 8 o 9 pollici con risoluzione Full HD, che può essere piegato due volte e trasformarsi in tal modo in un dispositivo con formato simile a uno smartphone. In cantiere ci sarebbero già i test dei primi prototipi, ma non è ancora chiaro se e come Samsung riuscirà ad offrire tali feature e, soprattutto, a quali prezzi.

Ad ogni modo, qualora le indiscrezioni dovessero rivelarsi fondate, il tablet pieghevole di Samsung dovrebbe essere lanciato inizialmente in quantità limitate e, in caso di buoni riscontri da parte dell’utenza, raggiungere il mercato in volumi maggiori solo in un secondo momento, forse per i primi mesi del 2015.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 12/06/14 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 06 dicembre 2016 09:13

  • Archivi