Mobile & Tech » Hi-Tech

Se i Mondiali non fossero solo di calcio… chi vincerebbe? Lo rivela il Wall Street Journal

Chi vincerebbe i Mondiali, se non ci si basasse sui risultati dei campi di gioco, ma su altre caratteristiche dei 32 Paesi in gara? A rivelarlo è il Wall Street Journal attraverso The World Cup Of Everything Else: una pagina in cui è possibile vedere quali risultati avrebbe la coppa del mondo se a determinare la vittoria fossero 70 fattori diversi.

Sul sito sono presenti sfide di ogni tipo, dai tradizionali scontri statistici su popolazione, disoccupazione e temperatura, al maggior numero di McDonald’s, di aeroporti pro capite presenti nel Paese. In questo autentico fritto misto, non manca lo spazio per l’hi-tech, con alcuni indicatori interessanti su quanto social e innovativi possono essere le protagoniste di questi giorni in Sudamerica.

Se allora volessimo considerare la percentuale di utenti internet sul totale della popolazione, il titolo andrebbe ai Paesi Bassi senza se e senza ma, con il 93% della popolazione che si definisce utente abituale. Finalista la Svizzera, con Australia e Corea del Sud tra le prime quattro, il risultato è invece molto più modesto per l’Italia che si ferma agli ottavi di finale, superata dalla Colombia. E la musica non cambia se fossimo nel Mondiale che premia il Paese con più followers su Twitter: 1.420.000 per il Messico campione sul Brasile, sorprendono ai quarti ancora la Colombia (a danno proprio dell’Italia) e l’Honduras, mentre Brasile e Germania “deludono” cadendo in semifinale.

Meno drammatica per i nostri colori è la situazione su auto e cellulari. Infatti con 786 veicoli ogni 1000 persone gli USA stroncano l’Australia, ma l’Italia raggiunge almeno i quarti di finale, superata proprio dai canguri. Quanto invece ai mobile device per definizione, l’Italia fa ancora meglio con la semifinale ai danni di Cile e Giappone, e sconfitta soltanto dalla Russia campione con 1.84 cellulari pro-capite: scenario francamente irrealistico tornando al calcio, ma non si sa mai. Incrociamo le dita.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 23/06/14 alle ore 12:30 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

mercoledì 22 novembre 2017 15:59

  • Archivi