Mobile & Tech » Computer & Tablet

Microsoft guarda oltre i laptop: presentato ufficialmente Surface Pro 3

È tempo di cambiare il settore dei terminali portatili, almeno secondo Microsoft. L’azienda con sede a Redmond quest’anno si è prefissata un gran bell’obiettivo, focalizzato principalmente sull’offrire a tutti una valida alternativa ai laptop classici, i portatili che molti di noi oggi utilizzano a casa, a lavoro o all’università, per intenderci. Sì, perché se fino a qualche settimana fa abbiamo avuto la consapevolezza che un tablet non è in grado di sostituire veramente un computer effettivo, oggi possiamo dire che è una valida alternativa che mancava fra i tablet a farcelo pensare. Microsoft Surface Pro 3 è proprio questo.

Il dispositivo, presentato ufficialmente in Italia di recente, si propone come una soluzione ottimale per tutti coloro che vogliono godere delle funzionalità offerte da un buon touchscreen, ma anche dell’architettura desktop pura, associata a componenti hardware di prima scelta. Le configurazioni con cui il tablet ibrido si presenta sono numerose. Troviamo in tutte un display da 12” con risoluzione Full HD Plus, ovvero 2160 x 1440 pixel (che sarà di moda sui tablet in parallelo a quella QHD per gli smartphone), con proporzione a 3:2. In dotazione presente anche una nuova pennina che integra numerose funzionalità.

La struttura di base del prodotto è comunque molto importante: Microsoft sceglie ancora l’alluminio, questa volta preservando moltissimo lo spessore e il peso del prodotto, montando oltretutto un nuovo stand posteriore in grado di mantenere numerosi angoli di inclinazione utili soprattutto per usare Surface Pro 3 durante gli spostamenti. Sono incluse due fotocamere da 5 megapixel e una porta USB 3.0, non presente invece la Type Cover nuova che sarà venduta separatamente.
Il chipset interno è però la chiave della forza di Surface Pro 3: Windows 8.1 trova spazio in configurazioni hardware con processore i3, i5 e i7, 4 o 8 GB di RAM e fino a 512 GB di memoria. Le performance garantite sembrano essere davvero molto interessanti. Non ci resta che attendere il suo arrivo sul mercato, candidato ad avvenire per il prossimo 28 agosto. Il prezzo di lancio per la configurazione base è sicuramente non troppo elevato per un prodotto unico nel suo genere.
Riuscirà Microsoft davvero a sostituire i laptop portatili? Staremo a vedere.

In collaborazione con Ridble.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 03/07/14 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Computer & Tablet . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 03 dicembre 2016 12:37

  • Archivi