Mobile & Tech » Hi-Tech

Notebook in vacanza? Ecco il superkit per chi non può farne a meno

Albergo prenotato, meta da sogno in vista, probabilmente sarete sul piede di partenza, se non lo avete già fatto. Ma nel trambusto… avete preso tutto per la vostra valigetta hi tech? Volete essere in grado di lavorare ovunque, allestendo la vostra postazione mobile in pochi minuti? 

Vediamo allora nel dettaglio alcuni accessori indispensabili per qualsiasi kit di sopravvivenza hi-tech che si rispetti. E cominciamo con l’abbeveratoio giusto per il nostro cavallo: caricabatterie, cavi e adattatori ci servono ovunque, soprattutto quest’ultimi quando si tratta di fare i conti con prese dalle forme strane, in altri continenti. Nella borsa inoltre teniamo sempre a disposizione un cavo per la connessione a internet.

Meno indispensabili ma utilissimimini mouse come il Verbatim Go Mini, soprattutto quando il touchpad ci tradisce per creare documenti complessi. I portatili poi dispongono in media di 3 o 4 porte USB, a volte troppo poche per collegare tutte le periferiche di cui disponiamo: per fortuna ci vengono in aiuto i connettori multipli come Trust Curve, per utilizzare contemporaneamente dischi fissi portatili, stampante, una chiave USB e una chiavetta Internet per navigare in mobilità. Ma a proposito di stampanti… ci sono modelli ultra compatti, per esempio il modello PocketJet della Brother, che pesano circa 200 grammi e permettono di stampare fogli in formato A4. Si collegano tramite la porta USB, via wireless, infrarossi o Bluetooth.

Veniamo invece ai dettagli da perfezionisti: pensiamo ai tastierini numerici come quello disegnato da Kraun, una chicca per i computer portatili che non hanno il tastierino numerico sulla destra della tastiera. Se poi intendete usare il notebook per scaricare le foto da una fotocamera, ecco la ciliegina sulla torta: controllate sul notebook che sia integrato il lettore di schede del formato corretto, in alternativa potete acquistarne uno multiformato come Transcend TS-RDP8K P8 All-in-1. Ovviamente non vi servirà se scattate foto con smartphone o tablet, per i quali basta l’archiviazione su cloud o eventualmente il classico cavo di connessione USB. Intanto il nostro notebook funziona a pieno regime, altro che vacanza…

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 14/07/14 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 10 dicembre 2016 11:50

  • Archivi