Web & Social » Social Media

Non più amico, la soluzione made in Italy per scoprire chi ti ha tolto l’amicizia su Facebook

“Benvenuto su Non più amico, l’unica applicazione Made in Italy per scoprire chi ti cancella da Facebook in modo semplice e veloce! Dopo aver autorizzato l’app, i nostri potenti algoritmi controlleranno ad ogni tuo accesso le amicizie interrotte e scoprirai così chi ha deciso di rimuoverti dalla lista amici. Oggi la nostra app è stata usata da 1433 utenti che hanno scoperto 1889 non più amici, con una media di 1,32 amicizie interrotte per utente. Non male vero? ;)

Questo il messaggio di benvenuto che (al momento in cui scriviamo) accoglie gli internauti sulla pagina dell’app (utilizzabile sia su PC che smartphone), made in Italy appunto, che in questi giorni sta facendo sempre più parlare di sé. Lo scopo è chiaro e semplice: scoprire chi ci ha tolto l’amicizia su Facebook. E il metodo è molto semplice: monitorare di giorno in giorno la lista degli amici, e vedere chi manca all’appello (ne esistono altre online che funzionano più o meno nello stesso modo)

La privacy, assicurano i creatori, è garantita: Non più amico prende sul serio la vostra privacy – si legge sempre sulla pagina ufficiale dell’app -  I soli dati che vengono archiviati sono gli id degli amici, l’id dell’utente che utilizza l’applicazione e l’indirizzo email per l’invio di notifiche da parte dell’app. Nessun dato sensibile viene memorizzato, e i dati archiviati vengono utilizzati esclusivamente per il funzionamento dell’applicazione.

E Mark Zuckerberg cosa ne pensa? Al momento non è dato saperlo. “Nessun rapporto con Facebook – assicura alla stampa il creatore dell’app, il padovano Ernesto Russo -. Le api di Facebook (delle particolari funzioni che permettono ai siti esterni di interagire con il social network) sono accessibili a tutti coloro che hanno un minimo di conoscenza nella programmazione, e permettono dopo l’autorizzazione dell’utente all’app, di accedere alla lista amici“.

Infine la domanda: una volta scoperto un “nonpiuamico”, che si fa? Prendere la cosa come un grande sgarbo, o rassegnarsi al fatto che può succedere (anche nella vita digitale)?

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 29/08/14 alle ore 10:00 e classificato in Web & Social » Social Media . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 10 dicembre 2016 11:47

  • Archivi