Web & Social » Novità dal Web

Ecco la mappa di tutti gli oggetti connessi a internet nel mondo

John Matherly (già inventore di Shodan, il motore di ricerca in grado di rintracciare le specifiche di qualsiasi dispositivo collegato a internet), ha avuto un’idea semplice quanto curiosa.

Eseguendo un “ping” a tutti i dispositivi collegati in rete nel mondo è riuscito a ricavare una mappa (pubblicata su Twitter) che mostra la diffusione di internet a livello globale segnando in rosso le zone di maggiore concentrazione. La prima evidenza è sicuramente il fatto che i dispositivi connessi non sono ugualmente distribuiti in tutto il pianeta, ma al contrario sono fortemente concentrati in alcune aree, come Europa (buona sembra la densità in Italia) e coste degli Stati Uniti, e molto più rari in altri continenti come Africa e, sorprendentemente, Australia.

Presupponendo dunque che Matherly sia effettivamente riuscito a contattare tutti i dispositivi connessi, la “morale” che si può trarre da questa istantanea è che l’obiettivo di un internet veramente globale è ancora piuttosto lontano. Il popolo del web è grande, sicuramente, ma continua a rappresentale solo una parte (piccola) della popolazione della Terra.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 03/09/14 alle ore 16:00 e classificato in Web & Social » Novità dal Web . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 06 dicembre 2016 09:05

  • Archivi