Mobile & Tech » Hi-Tech

Samsung protagonista all’IFA 2014: Galaxy Note Edge, Gear S e Gear VR i prodotti più innovativi

Nella suggestiva cornice del Tempodrom di Berlino si è tenuto Unpacked 2014 Episode 2, evento che anticipa IFA 2014 durante il quale abbiamo avuto modo di vedere diverse novità Samsung interessanti. Il primo device a essere mostrato è stato il Galaxy Note 4. Il nuovo top di gamma si presenta con un design non molto diverso dal suo predecessore: è sempre presente il retro in finta pelle, ma con un aspetto più rifinito, grazie anche al bordo in metallo. Per quanto riguarda il processore, troviamo un Qualcomm Snapdragon 805 quad-core settato a 2,7 GHz, coadiuvato da 3 GB di RAM, che dovrebbero garantire un’ottima fluidità anche utilizzando le app più pesanti. Lo schermo è un QHD SuperAMOLED da 5,7 pollici con un’ottima qualità in termini di definizione e resa dei colori. Passando al comparto fotografico troviamo una fotocamera posteriore da 16 Megapixel con Smart OIS per foto nitide e veloci anche in movimento. La fotocamera frontale è da 3,7 Megapixel, con sensore che garantisce foto fino al 60% più luminose del precedente e diverse funzionalità pensate per gli amanti delle selfie, come gli autoscatti panoramici o la possibilità di catturare le foto passando il dito sul sensore d’impronte digitali posto nella parte posteriore del telefono.

Di Note 4 è stata presentata anche un’interessante variante, il Galaxy Note Edge. Un phablet con lo schermo curvo. Sulla parte destra del terminale, infatti, il display si incurva e va a sostituire buona parte della cornice del telefono. Questa zona di schermo piegata viene sfruttata dal device per visualizzare i pulsanti delle app e le notifiche, in modo da garantire un’esperienza full screen più completa.

Dopo Edge i manager Samsung hanno mostrato anche il nuovo smartwatch della compagnia, il Gear S. Il nuovo device indossabile punta soprattutto sulla possibilità di essere usato da solo, senza il bisogno di interfacciarsi con un telefono. Questo è possibile grazie al sensore GPS e allo slot per microSIM, che con il modulo 3G permette di connettersi ad internet direttamente da smartwatch. Altro elemento che colpisce è il design, che grazie allo schermo da 2 pollici SuperAMOLED curvo risulta molto piacevole.

Ultimo device a essere presentato è il visore per realtà virtuale Gear VR sviluppato in collaborazione con Oculus. Si tratta di un visore al cui interno s’inserisce il Note 4, che grazie a due lenti e un software apposito permette di provare una coinvolgente esperienza di realtà virtuale. La periferica ha un ottimo angolo di visuale, 90 gradi, e tempi di latenza ridotti, meno di 20 millisecondi. Oltre a questo dato che sfrutta lo schermo QHD del top di gamma, il Gear VR si presenta per il momento come il visore con la risoluzione maggiore in circolazione.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 05/09/14 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 05 dicembre 2016 13:28

  • Archivi