Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Con gli smartphone L Bello ed L Fino LG punta alla fascia entry level

All’IFA di Berlino tra centinaia di produttori appartenenti al mondo della tecnologia non poteva mancare LG, la casa coreana che, come Samsung, è specializzata sia in entertainment che in tecnologia mobile.

In questa occasione, LG ha avuto modo di mostrarci innanzitutto alcuni smartphone dedicati alla fascia media/bassa: si tratta di LG L Bello ed LG L Fino, due dispositivi che, sotto un nome piuttosto informale, si propongono come concorrenti della agguerrita fascia economica Android, entrambi caratterizzati dalla presenza di tasti posteriori come LG G2 o G3. Il nuovo LG L Fino, esteticamente molto gradevole nonostante la costruzione in plastica, è dotato di uno schermo LCD IPS da 4,5” con risoluzione 800×480 pixel, mentre dentro la scocca si muove un processore quad-core a 1,2 GHz con 1 GB di RAM e 4 GB di memoria interna espandibile con MicroSD (soltanto fino a 32 GB). Batteria da 1900 mAh, che su un hardware del genere ci sembra nella media. È presente una discreta fotocamera sul retro con sensore 8 megapixel, mentre quella anteriore risulta essere da 0,3 megapixel, lo stretto necessario per videochiamare.

Il gemello di L Fino, l’LG L Bello, è un piccolo salto in avanti in fatto di qualità: è un po’ più grande, grazie alla presenza di un display IPS 5” di risoluzione 854×480. Processore, anche qui, quad-core: è un 1,3 GHz, leggermente più potente dunque. RAM ancorata ad 1 GB e 8 GB di memoria interna espandibile tramite MicroSD. Qualche miglioramento alla camera anteriore, qui da 1 megapixel, e ottica identica sul posteriore, sempre 8 megapixel. Batteria, in questo caso, da 2540 mAh. In entrambi i dispositivi troviamo molte similitudini con il software di LG G3, come le tante funzioni dell’app fotografica e il launcher dallo stile più pulito e minimale. In arrivo, entrambi, ad ottobre.

Le novità non finiscono qui, perché LG si è esposta anche sul lato tablet: LG G Pad 7.0, G Pad 8.0 e G Pad 10.1 sono tre dispositivi che condividono lo stesso hardware salvo per i tagli di schermo, che è un IPS HD in tutti i casi. Qualche differenza tra i prodotti la si denota nel lato fotografico, con il G Pad 7.0 che dispone di una fotocamera posteriore da 3 megapixel e gli altri due che salgono sui 5 megapixel. Fotocamera anteriore da 1.3 megapixel in tutti e tre i prodotti. Cambia fortunatamente anche la batteria, che dal tablet più piccolo al più grande risulta essere di 4000, 4200 e 8000 mAh.

In collaborazione con Ridble.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato martedì 09/09/14 alle ore 10:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 10 dicembre 2016 11:47

  • Archivi