Mobile & Tech » Hi-Tech

Nicholas Negroponte: in futuro per imparare le lingue basterà ingerire una pillola

Se ad annunciarlo non fosse stato niente meno che Nicholas Negroponte, fondatore del MIT Media Lab, avremmo tutti pensato a uno scherzo. Invece, a quanto pare, dovrebbe essere tutto vero, o almeno possibile in un futuro non così remoto.

Nel corso di una TED conference, il fondatore del MIT Media Lab ha infatti intrattenuto i presenti dimostrando come nel corso degli ultimi 30 anni, sia riuscito a predirre correttamente le evoluzioni tecnologiche in atto, dai display touch screen, ai dispositivi indossabili, fino ad arrivare alle monete digitali. Bene, dopo una questa presentazione Negroponte ha anticipato quella che per lui sarà la prossima rivoluzione della tecnologia: in futuro l’apprendimento delle lingue avverrà ingerendo una pillola in grado di rilasciare la “conoscenza” nel flusso sanguigno, in modo da raggiungere velocemente il cervello ed essere memorizzata. Una sorta di tecnologia alla Matrix, con la quale sarà possibile imparare lingue e, perché no, altre materie scientifiche, semplicemente ingerendo un farmaco.

La previsione, come già accaduto con le precedenti del resto, su due piedi sembra un attimo azzardata. Non resta che attendere che il tempo, e l’evoluzione scientifica, facciano il proprio corso, e scoprire se anche in questo caso Nicholas Negroponte ha annunciato il futuro.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 22/09/14 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 06 dicembre 2016 22:49

  • Archivi