Mobile & Tech » Apps & Games

L’app per navigare tra sottomarini, aerei e macchine di Leonardo

Si chiama MuseoscienzApp ed è l’applicazione gratuita del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ”Leonardo da Vinci” di Milano, studiata e realizzata per ottimizzare la visita con il proprio smartphone e muoversi al meglio tra i circa 25mila metri quadrati della struttura e i suoi migliaia di oggetti in esposizione. Da quelli piccoli – ma preziosi – come il frammento di Luna portato sulla terra dagli astronauti della missione Apollo 17 nel 1972 e poi donato l’anno seguente dal presidente USA Richard Nixon al Governo Italiano e infine al Museo, a quelli grandi, grandissimi come il sottomarino Enrico Toti. Per non parlare delle riproduzioni delle macchine del grande Leonardo da Vinci.

L’app è disponibile in doppia lingua (italiano e inglese), è stata progettata dal Museo in partnership con Samsung e sviluppata da ETT. Fino al 1° aprile sarà disponibile solo per gli smartphone del produttore coreano e in seguito anche per tutti gli altri device Android e iOS. Nel frattempo sarà possibile utilizzare anche alcuni apparecchi Samsung in dotazione al Museo.

“MuseoscienzApp è il più ampio e ambizioso progetto mobile con tecnologia beacon che ad oggi sia stato realizzato in un museo a livello internazionale”, hanno sottolineato il direttore generale del Museo Fiorenzo Galli e il responsabile Internet e media interattivi Paolo Cavallotti, intervenuti alla conferenza di lancio moderata dal giornalista Riccardo Luna, insieme ad Antonio Bosio, Product & Solutions Director Samsung Electronics Italia, e Giovanni Verreschi, Amministratore Delegato di ETT.

“L’intera superficie espositiva del Museo è mappata grazie al posizionamento di oltre 300 beacon, (piccole antenne Bluetooth Low Energy) – aggiunge Cavallotti – La app può essere scaricata anche prima della visita, per vedere il calendario delle attività, navigare la mappa del Museo e leggere tutte le schede di presentazione di ogni sezione o punto di interesse del Museo. Durante la visita o dopo la visita si possono scaricare e salvare sul proprio telefono, contenuti aggiuntivi dei percorsi”.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 21/01/15 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 25 settembre 2016 21:03

  • Archivi