Mobile & Tech » Apps & Games

Vine Kids, l’app con video da 6 secondi studiata per i bambini

L’app Vine raddoppia e diventa Vine Kids, filtrata nei contenuti e in grado di far divertire i più piccoli con post brevi ed educativi. Conoscete già Vine? È il network che ha fatto parlare tanto di sé quando, tempo fa, è giunto su iOS con un client apposito che ha catapultato tutti gli utenti Apple nel magico mondo dei brevi video in loop da 6 secondi​, quelli che vediamo raccolti su moltissime pagine Facebook che immortalano spesso scene divertenti. I Vine nel tempo sono cresciuti, sono arrivati anche su Android e con app alternative anche su altri sistemi operativi, ma non si sono voluti fermare.

Vine, progetto ormai in mano a Twitter ​che ne ha saputo vedere il potenziale fin da subito, ha da sempre avuto una natura abbastanza aperta, consentendo a tutti di mantenere un linguaggio esplicito e di mostrare quasi tutto ciò che vogliono. Benché, sia chiaro, i contenuti non adatti a tutti vengono protetti da alcuni avvisi che richiedono una conferma per essere visionati. Comunque, uno strumento così com’è nato da non dare in mano ai più piccoli.

Ecco quindi che arriva Vine Kids​, un’apposita versione dell’app per il momento solo per iOS pensata per tutti i bimbi ai quali vogliamo far usare i dispositivi digitali, senza ovviamente esagerare. Su Kids è possibile semplicemente visualizzare contenuti random raccolti all’interno di una apposita collezione curata da un team specializzato: appariranno quindi solo brevi video da 6 secondi che mostrano buffi pupazzi, cartoni e simili. Vine Kids si trova su App Store, gratuitamente.

In collaborazione con Ridble.

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 04/02/15 alle ore 16:00 e classificato in Mobile & Tech » Apps & Games . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 08 dicembre 2016 23:01

  • Archivi