Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni

Galaxy S6 e S6 edge: la carica di Samsung al MWC 2015

Il Mobile World Congress 2015 di Barcellona ha aperto i battenti con grandi presentazioni, come quella dei nuovi Samsung Galaxy S6 e S6 edge. Le voci di corridoio avevano ragione: S6 è una nuova concezione di top di gamma, completamente diversa da ciò che abbiamo visto dall’azienda coreana nel corso degli scorsi anni. Cambiano i materiali, finalmente c’è un corpo premium in vetro e alluminio,­ migliora l’hardware e il software diventa più leggero, semplice e a portata di utente, basato su Android Lollipop.

Fortunatamente, S6 e S6 edge rimangono gestibili: niente “padelloni” ­con i loro 5,1 pollici ​di display ad altissima risoluzione (2560 x 1400 pixel). Il processore a 64 bit, accompagnato da 3 GB di RAM​, assicura prestazioni oltre la media, ma lo storage diventa fisso e non più espandibile ­ ci sono i tagli da 32, 64 e 128 GB. Non troviamo nemmeno la batteria intercambiabile, punto saldo del precedente Galaxy S5, ma c’è il supporto nativo alla ricarica wireless.

Sicuramente, fra i due device presentati al MWC 2015 è S6 edge quello che catalizza di più l’attenzione. Il dispositivo ha infatti un display curvo sui bordi destro e sinistro, in maniera simile ma non identica al Note edge della stessa casa, dove la curvatura era decisamente più accentuata.
Questo schermo particolare introduce alcuni sistemi software per gestire le notifiche in maniera più veloce​ e per accedere rapidamente ad alcune funzioni, come una lista di contatti rapidi per le telefonate. Come vi sembrano?

In collaborazione con Ridble.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 02/03/15 alle ore 11:00 e classificato in Mobile & Tech » Smartphone & Telefoni . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 10 dicembre 2016 11:51

  • Archivi