Mobile & Tech » Hi-Tech

Microsoft Edge: il nuovo browser che sostituirà Internet Explorer

Proprio così: dopo numerosi anni di operato Internet Explorer è destinato ad essere accantonato per far spazio ad un nuovo browser, ​Microsoft Edge​. Mostrato al pubblico nelle varie preview di Windows 10​, Edge è una scelta tanto coraggiosa quanto doverosa che Microsoft ha fatto per abbandonare un prodotto ormai troppo vecchio (nonostante gli aggiornamenti) e che non ha riscorso negli anni l’apprezzamento di tutti.
Titolato fino a qualche giorno fa Project Spartan, il browser ha trovato ufficialmente un nome definitivo durante l’evento ​Microsoft BUILD 2015​. Il prodotto è davvero molto interessante: basato su un sistema tutto nuovo, presenta un’interfaccia completamente rivisitata, priva di fronzoli.

Le novità principali di Edge sono sicuramente ​le prestazioni​: con lo scorrimento delle pagine sempre fluido, cosa per cui Explorer è in realtà amato da molti, presenta tempi di caricamento notevolmente più rapidi, punto debole fino a oggi che ha invece spinto moltissimi utenti ad utilizzare Chrome o Firefox.
Ma non solo: in Edge troviamo anche funzioni molto interessanti. La prima è sicuramente quella per ​prendere note. ​Tramite una apposita modalità è infatti possibile realizzare un fermo immagine della pagina web che stiamo guardando e prendere appunti con pennarelli ed evidenziatori, per poterla poi salvare o condividerla.

Altre interessanti possibilità sono quella di organizzare i propri preferiti e di sincronizzarli sempre su ​OneDrive​, così da poter avere sempre tutto a disposizione, oppure la modalità di lettura senza distrazioni, che esclude tutti i contenuti dei vari siti web per poter semplicemente leggere testi di blog o testate giornalistiche.
C’è da ricordare inoltre che Edge sarà anche in grado di cooperare con ​Cortana​, l’assistente vocale di ​Windows Phone ​che si offrirà di prestare i suoi servigi nella navigazione delle varie pagine.

Ci aspettano davvero delle novità molto importanti in ambito computer, ma non solo. Ricordiamo che Windows 10 sarà responsive, quindi a disposizione in forma adattabile per tutti i dispositivi, anche ​smartphone ​e tablet. Vedremo se Edge sarà in grado di tenere testa a Chrome, Firefox e Safari.

In collaborazione con Ridble.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 11/05/15 alle ore 11:30 e classificato in Mobile & Tech » Hi-Tech . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

martedì 06 dicembre 2016 22:54

  • Archivi