Lifestyle

Con Street View Trekker di Google tra la natura incontaminata del Northern Territory in Australia

Inaugurato in Europa due anni fa tra calli, campielli, canali e ponti di Venezia, Street View Trekker di Google è sbarcato quest’anno tra la natura inconfondibile del Northern Territory in Australia.
Lo zaino tecnologico – solitamente utilizzato a bordo di autoveicoli per le strade delle città – è volato molto lontano per mettere a portata di tutti luoghi incontaminati e a tratti inesplorati. Dal Kakadu National Park alla pittoresca città di Alice Springs fino all’inconfondibile e iconico monolito Uluru-Ayers Rock (in foto), dal 2016 sarà possibile scoprire anche da casa e in mobilità i luoghi dove si integrano la cultura e l’arte aborigena e quella moderna del continente australiano.

A portare in spalla lo zaino super tecnologico di Google Maps – dotato di 15 fotocamere per foto e video in alta risoluzione e con panoramiche a 360 gradi in orizzontale e 280 gradi in verticale – sono dipendenti del colosso di Montain View e degli enti locali, compresi i ranger che pattugliano il territorio.

Se tra un paio di anni volete mettere in programma un viaggio nel favoloso Northern Territory, potrete farne uno virtuale a partire dal 2016 per iniziare a scoprire le sue particolarità e magari tracciare un itinerario. E allora… buona navigazione e buon viaggio!

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 23/07/15 alle ore 10:00 e classificato in Lifestyle . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 28 aprile 2017 19:57

  • Archivi