Mondo Vodafone » Comunicati Stampa

Vodafone miglior partner per l’innovazione con l’Internet of Things

Gli oggetti connessi da Vodafone in Italia in crescita del 76%

Milano, 2 dicembre 2015Vodafone ha mostrato ieri a Milano alcune soluzioni nell’ambito Internet of Things (IoT): un ecosistema di proposte dedicate non solo alle aziende e alla pubblica amministrazione, che hanno sempre più bisogno di soluzioni complete e di un servizio end to end basato su connettività sicura e strumenti digitali per aumentare la produttività e velocizzare i processi, ma anche ai clienti privati che desiderano vivere in un mondo sempre più connesso.

La forza dell’offerta di Vodafone in ambito Internet of Things oggi si basa su soluzioni end-to-end, che permettono alle aziende di introdurre nuovi modi di lavorare per favorire un aumento dell’efficienza operativa, un miglior rapporto ed una vicinanza con i propri clienti finali ed una innovazione tecnologica anche verso nuovi mercati e nuovi modelli di business.

“L’Internet of Things è una realtà che cambia gli spazi in cui ci muoviamo e il modo con cui interagiamo con questi spazi. I clienti finali chiedono di avere accesso a un mondo sempre più smart e sempre più connesso e le aziende si stanno attrezzando o hanno già iniziato a integrare tecnologie come M2M o Data Analytics, che sono una parte dell’Internet of Things, per offrirlo”, commenta Manlio Costantini, Direttore divisione Enterprise di Vodafone Italia. “Dispositivi interconnessi, accesso in tempo reale e da remoto, gestione completa delle soluzioni, tecnologie modulari aggiornabili sono solo alcuni dei vantaggi di cui le aziende possono avvalersi”.

“Il nostro obiettivo” – conclude Costantini – “è che Vodafone sia vista sempre di più come il miglior partner a cui affidarsi per il proprio business. I nostri investimenti e le nostre energie vanno proprio in questa direzione mettendo le nostre competenze in ambito Internet of Things al servizio dei clienti per offrire loro una collaborazione continuativa e duratura”.

Le connessioni fra oggetti si confermano in forte crescita e alcuni settori chiave, tra cui i trasporti e la logistica, la domotica, il retail e l’energia stanno trainando il mercato. Il retail in particolare, secondo una ricerca condotta da Vodafone, si conferma tra i settori dalle maggiori potenzialità in ambito Internet of Things, con una crescita dell’88% anno su anno a livello mondiale, mentre il 38% delle aziende italiane ha già adottato soluzioni Iot come quelle di Vodafone che si inseriscono perfettamente in questi ambiti e soddisfano una vasta gamma di esigenze.

Nell’area Automotive, Trasporti e Logistica, l’offerta Vodafone copre diverse aree. Ci sono soluzioni come Vodafone Gestione Flotte, per la gestione da remoto delle flotte commerciali o aziendali, anche in pool, e soluzioni per aziende che offrono servizi di auto e scooter sharing come quella a supporto di Enjoy. Per un target più consumer, Vodafone Automotive ha realizzato la Porsche Car Connect in collaborazione con Porsche.

Per il settore Energy & Utilities, e più in generale per i servizi per le smart cities e le pubbliche amministrazioni, sono di rilievo le soluzioni per lo Smart metering, come quelle realizzate con Acantho che comprendono contatori casalinghi di acqua, gas, elettricità e riscaldamento connessi con relativa dashboard per la lettura consumi da remoto e la segnalazione guasti, e il sistema di gestione della raccolta rifiuti per le amministrazioni pubbliche, anche in questo caso con la possibilità di controllo da remoto.

L’Internet of Things viene applicato nel settore Retail con diverse soluzioni Vodafone come il People Counting Evoluto, che, se integrato, ad esempio , in un manichino, è particolarmente adatto nel settore abbigliamento ma anche nel bancario, nell’assicurativo, nella distribuzione, e più in generale in tutti i settori che hanno dei punti vendita e con l’esigenza di conoscere meglio il proprio cliente. La soluzione permette, non solo di sapere quante persone sono entrate nel punto vendita, ma anche di avere dati socio demografici. Potenzialmente questa soluzione permette anche di tracciare i movimenti dei clienti e di individuare i punti focali e quelli di maggiore interesse.

Nell’ambito Home & Office, Vodafone supporta Elica, azienda leader mondiale nella progettazione e realizzazione di cappe da cucina per uso domestico, con una soluzione che permette di monitorare da remoto attraverso una app la qualità dell’aria del proprio ambiente domestico o dell’ufficio. Anche il settore della videosorveglianza è molto integrato con il mondo Internet of Things, come dimostra la collaborazione con Beghelli per il sistema Guardacasa, oltre alle diverse soluzioni di Smart Home per la sicurezza e la sorveglianza della propria abitazione, negozio o ufficio.
Anche per le aziende attive nel campo della refrigerazione o dei distributori automatici, le tecnologie Internet of Things sono valide per una gestione più efficiente dei dispositivi, Vodafone offre soluzioni IoT come la Smart Vending ed il frigorifero connesso dotato di Vodafone M2M Connected Cabinet.

Il mondo dell’Internet of Things è una realtà che tocca anche la sicurezza dei nostri animali domestici, Vodafone collabora infatti con Kippy, una giovane azienda che ha ideato uno strumento per la rilevazione della posizione degli animali, e Vodafone offre una soluzione per la localizzazione in tempo reale che ha permesso all’azienda di espandersi ulteriormente. Anche la Wi-Bike di Piaggio è potenziata da una soluzione Internet of Things di Vodafone che la dota di un sistema antifurto oltre che di una Mobile App che permette al cliente il controllo del corretto funzionamento della bici.

Di seguito alcune soluzioni in dettaglio:

Vodafone Gestione Flotte
La soluzione Vodafone Gestione Flotte permette la gestione e il controllo di flotte di autovetture e autocarri per aziende di noleggio a lungo e breve termine, autotrasportatori e aziende di logistica, aziende che gestiscono mezzi di emergenza e soccorso e società di servizi e PA. Con Vodafone Gestione Flotte i clienti possono pianificare percorrenze, le ore di guida degli autisti e la distribuzione delle attività sulla base dell’effettiva ubicazione dei mezzi sul territorio, eliminando gli sprechi e migliorando l’utilizzo di tempi e risorse. La presenza di un sistema di radiolocalizzazione sui mezzi permette anche la riduzione dei premi assicurativi. Inoltre, con il servizio di Corporate Car Sharing, è possibile,in maniera semplice ed intuitiva, portare l’efficienza della gestione dei mezzi condivisi, anche nelle flotte aziendali permettendo alle aziende di ottimizzare i costi, ridurre i consumi e aumentare la sicurezza dei propri dipendenti.

Porsche Car Connect
Con Porsche Car Connect è possibile accedere a una serie completa di opzioni e servizi utili, alcuni dei quali accessibili via app direttamente dal proprio smartphone per comandare a distanza determinate funzioni della propria auto. Ricezione di notifiche, visualizzazione delle statistiche di viaggio, delle informazioni sullo stato del veicolo e della posizione della vettura sempre e ovunque si trovi, sono, infatti, solo alcune delle funzionalità offerte dall’app.
Tramite i “Remote Services” è possibile: trasformare lo smartphone in un telecomando per tenere la propria Porsche sempre sotto controllo, anche da remoto, e comandare a distanza determinate funzioni della vettura come la temperatura e la climatizzazione, verificare lo stato dell’auto, accedere alle statistiche di viaggio, essere aggiornati sulla pressione degli pneumatici e sulle manutenzioni programmate avendo sempre a portata di mano il numero di identificazione della vettura e tenere sotto controllo la carica della batteria nelle versioni E-Hybrid.
In più, Porsche Car Connect, grazie alle funzionalità dei “Safety Services”, si occupa anche alla sicurezza del veicolo e del guidatore. In caso di incidente l’unità telematica di bordo attiva un avviso automatico che trasmette informazioni sulla posizione e sullo stato del proprio veicolo. Safety Services “breakdown call” (Assistenza Stradale) offre al cliente la possibilità di effettuare, tramite l’app, una chiamata al servizio di Assistenza Stradale al quale saranno inoltrate la posizione e le informazioni relative allo stato della vettura così da permettere di meglio indirizzare il tipo di servizio erogato, come per esempio il carro attrezzi oppure l’officina mobile.
Le funzionalità dei “Security Services” permetteranno inoltre di proteggere la propria Porsche con Porsche Vehicle Tracking System (PVTS), una funzione separata di rilevamento dei furti. In risposta a eventi predefiniti come un movimento non autorizzato del veicolo, l’unità telematica di bordo trasmetterà una notifica push e un messaggio di testo, inviando un allarme a una centrale attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Enjoy
Sul modello di quanto già implementato da oltre un anno con successo con le autovetture, Enjoy eroga a Milano il servizio di scooter sharing su 3 ruote attraverso una flotta di 100+ Piaggio Mp3. Servendosi dell’app, è possibile individuare su mappa lo scooter più vicino alla propria posizione e procedere alla prenotazione; in alternativa si può inserire la targa o il numero scooter indentifier, riportato sul parabrezza. L’utente può quindi sbloccare la sella con l’App e indviduare all’interno la chiave. Questa potrà essere estratta inserendo il codice Pin sul computer di bordo.
Le soluzioni di connettività evoluta M2M Vodafone sono alla base del successo del modello Enjoy, prima a 4 ruote e recentemente anche su 2 ruote.
I benefici evidenziati sono sicurezza e connettività garantita.

Elica
Elica è una azienda che si occupa di progettazione e realizzazione di cappe da cucina per uso domestico che sta entrando nel mondo della domotica evoluta e ha trovato in Vodafone il partner giusto per questo passaggio. Vodafone ha assistito Elica nell’implementazione di una app cliente dedicata per il controllo della qualità dell’aria dell’ambiente domestico o in ufficio attraverso una soluzione di connettività M2M. In questo modo il sistema di Elica è in grado di ristabilire in modo autonomo le condizioni ambientali ottimali in caso di variazioni.

GuardaCasa Beghelli
Il sistema GuardaCasa Beghelli si compone di una centrale che, oltre a segnalare tempestivamente tentativi di intrusione, invia le immagini dell’evento che ha scatenato l’allarme, attraverso un collegamento diretto ad internet sia via UMTS che tramite la rete Wi-Fi. Il Kit comprende già una SIM Card Vodafone con 1 anno di servizio gratuito e una SD Card per l’archiviazione delle immagini riprese dalla videocamera. È espandibile con ulteriori sensori sia antintrusione, di presenza e di apertura infissi, che ambientali, come Gas e Allagamento.
Vodafone ha contribuito all’innovazione del sistema Beghelli, implementando una soluzione Internet of Things composta da connettività M2M per il “GuardaCasa” ed una Web APP:
• Beghelli ha potuto offrire, oltre ad un prodotto affidabile e sicuro, la massima velocità di risposta e di connessione remota.
• La Web App, con una semplice interfaccia utente, permette il controllo in modo intuitivo e immediato dello stato de il Guardacasa e dei sensori collegati. Ha inoltre ha consentito anche di semplificare e ridurre le fasi di installazione / programmazione / espansione del dispositivo, le quali ora non non necessitano più di personale specializzato ma vengono effettuate sempre attraverso l’APP dedicata con semplici operazioni guidate.

Soluzioni Smart Home
Un unico Hub che permette l’interazione tra i dispositivi smart di casa, che ha vari scenari di utilizzo come: la sicurezza, l’efficienza energetica e l’healthcare
Tra i principali benefici:
• Consapevolezza e controllo di cosa accade ovunque sia l’utente
• Streaming video indoor e outdoor
• Controllo/notifiche per intrusioni, perdite gas e rilevazioni fumo.

Vending Machine
La Vending Machine è dotata di un sistema di controllo che permette la raccolta ed il monitoraggio costante di tutti i dati di vendita (prodotti e quantità), oltreché la ricezione di notifiche a seguito di guasti e malfunzionamenti della macchina. Attraverso la componente server, è possibile inoltre gestire da remoto le vending, le quali sono abilitate alla trasmissione dati su rete mobile con la garanzia di sicurezza offerta attraverso il servizio di connettività gestita di Vodafone.
Vodafone offre benefici in diversi ambiti di gestione:
• Logistica
• Manutenzione
• Efficienza
• Cash flow
• Vendite.

Wi-Bike di Piaggio
Con la Bicicletta sviluppata da Piaggio l’utente acquista un prodotto innovativo, affidabile e sicuro, e può avere un’esperienza completa.
Grazie all’implementazione della soluzioni Internet of Things di Vodafone:
• Piaggio ha potuto pianificare il lancio di un prodotto che propone funzioni innovative, che coniugano libertà e semplicità di movimento con la qualità della vita ed il rispetto dell’ambiente.
• Questa bicicletta coinvolge l’utente, costantemente connesso alla propria biciletta anche quando non si è fisicamente nello stesso luogo: la copertura di rete Vodafone Global M2M GPRS fa si che i rischi di furto siano ridotti in modo significativo, eliminando un forte deterrente all’acquisto del prodotto.
• L’uso dell’applicazione mobile da smartphone permette di creare un esperienza completa per il cliente, che può così stabilire i propri obiettivi di consumo energetico e attività fisica e controllarli comodamente sul display del proprio dispositivo mobile.

Kippy
Kippy è un localizzatore GPS per cani, gatti e animali domestici sopra i 5kg di peso, piccolo resistente e facile da agganciare al collare. Indossando questo dispositivo, è possibile seguire gli spostamenti direttamente su computer smartphone, tablet attraverso un’App scaricabile da Google Play, dall’App Store e dal Windows Phone Store.. Vodafone ha abilitato questa soluzione IoT attraverso la sua piattaforma M2M GDSP.
Grazie a Vodafone:
• Questa realtà ha potuto ampliare l’ambito territoriale di applicazione e presentare un prodotto affidabile, studiato per un utente attento al proprio animale domestico.
• Le soluzioni di Vodafone hanno fatto si che Kippy the Pet Finder possa essere utilizzato in completa serenità in tutta Europa, in Turchia, in India ed in Sudafrica. Attraverso l’utilizzo di GPS, LBS e Dead reckoning è possibile infatti rilevare la posizione nei territori indicati e ottenere l’itinerario per raggiungerlo, in caso di allontanamento.
• Lo sviluppo dell’App ha consentito di dotarsi di una piattaforma dalla quale gestire e monitorare le attività dell’animale.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 02/12/15 alle ore 12:00 e classificato in Mondo Vodafone » Comunicati Stampa . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 25 marzo 2017 22:39

  • Archivi