Web & Social

Gli italiani e il loro rapporto, problematico, con la pagina Facebook di Google

Ospitiamo oggi il contributo di Andrea Roberto Bifulco, collega di Vodafone, pubblicato in origine su LinkedIn Pulse. Andrea si sofferma su un tema di grande importanza: alfabetismo digitale VS analfabetismo digitale. C’è chi certamente usa la pagina Google su Facebook ”giocando”, ma una buona percentuale di utenti la considera veramente come motore di ricerca… Di cosa stiamo parlando? Ecco l’articolo di Andrea con le relative immagini a corredo. Buona lettura. 

Non volevo crederci quando me l’hanno raccontato. No, non è possibile che gli Italiani scrivano sulla pagina di Facebook di Google per chiedere il risultato al motore di ricerca più famoso al mondo.


E a volte, grazie al paziente lavoro di altri utenti, ottengano anche una risposta…

L’errore grossolano è in qualche modo anche divertente.

È contemporaneamente sintomo di un analfabetismo digitale su concetti base e incalzante (e inquietante) accentramento del potere sui social network.

Sono ormai sempre di più le persone che non hanno concretamente idea di cosa sia internet e il www (world wide web), e che spesso e volentieri fraintendono Facebook (o il loro social network di turno) come la “homepage di internet”.

Non si tratta solo di anziani che non sanno usare gli strumenti del web, ma anche di giovani giovani che non sono mai usciti dalla bolla delle app presenti sul loro smartphone, la tendenza a limitare sempre di più la visione del web come ad un insieme di piattaforme strettamente collegate tra loro non lascia presagire un futuro roseo per internet.
In questo senso, l’alfabetizzazione al digitale forse dovrebbe proprio partire da qui, dalle basi e dall’ABC, per far sì che in futuro errori come questo non siano nient’altro che da considerarsi come sviste, e non sintomi di un problema funzionale più ampio.

Ciò detto, non è questo il momento per pensare ai problemi sociali di internet. È il momento per chiedere a Google che cos’è il subacromiondeltoideo.

Non credete a tutto quello che abbiamo scritto? Guardate voi stessi…

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 27/01/16 alle ore 12:45 e classificato in Web & Social . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

lunedì 29 maggio 2017 07:56

  • Archivi