Mondo Vodafone » Comunicati Stampa

8 marzo: Vodafone Italia raddoppia lo Smart Working per mamme e papà

Al via la prima iniziativa dell’Agenda dell’Inclusione di Vodafone

Milano, 6 marzo 2017 – In concomitanza con la Festa della Donna, Vodafone Italia introduce un giorno aggiuntivo di Smart Working per mamme e papà. Vodafone, con oltre 3.500 persone che possono scegliere di lavorare da remoto un giorno alla settimana, è tra le esperienze aziendali di Smart Working che coinvolgono il maggior numero di dipendenti in Italia. A partire da oggi le dipendenti e i dipendenti al rientro da una maternità o da un congedo di paternità, potranno usufruire di due giorni di Smart Working alla settimana per i primi due mesi dal rientro in azienda e fino ai 18 mesi di vita del bambino.

Vodafone ha recentemente definito la sua “Agenda dell’Inclusione”, attraverso un percorso di ascolto dei dipendenti sui temi della diversità e dell’inclusione. L’Agenda prevede una serie di misure volte a consentire la valorizzazione della diversità negli ambiti di genere, orientamento sessuale, generazione e background.

Tra le misure che verranno implementate prossimamente anche il Maternity Angel, una persona all’interno dell’azienda che terrà costantemente aggiornata la collega in maternità per facilitarne il rientro. Verranno inoltre introdotte le “ferie solidali”, che le persone possono scegliere di donare a colleghi che ne faranno richiesta.

Per facilitare il rientro di quelle donne che hanno abbandonato temporaneamente il mondo del lavoro, spesso per prendersi cura della propria famiglia, il Gruppo Vodafone ha recentemente lanciato il programma globale ReConnect. Con questa iniziativa il Gruppo Vodafone si impegna ad assumere nei 26 Paesi dove opera circa 1.000 donne nell’arco dei prossimi tre anni, 500 in ruoli manageriali e 500 in ruoli di contatto diretto con il cliente. Parallelamente, Vodafone ha l’obiettivo di diffondere il mobile in Paesi emergenti come India e Africa per migliorare le condizioni di vita di oltre 50 milioni di nuove donne entro il 2025.

Vodafone, in Italia, ha un alto livello di occupazione femminile, anche nelle posizioni manageriali. Oltre il 50% dei dipendenti sono donne, con una popolazione manageriale composta per il 40% da figure femminili. Il Comitato Esecutivo è composto da 4 donne su 10. Vodafone Italia è infatti promotrice di politiche che valorizzano il talento femminile grazie a una cultura meritocratica che aiuta, nelle scelte manageriali, a promuovere l’eccellenza. Inoltre viene garantita sempre la presenza di almeno una donna nella rosa di candidati per una promozione o un’assunzione.

A questo si aggiungono una serie di misure di welfare dedicate alle donne: dalla maternità retribuita a stipendio pieno per 9 mesi e mezzo, alla possibilità di avvalersi di “turni agevolati” al rientro dalla maternità, fino a strumenti più innovativi, come il welfare “su misura”, che consente di utilizzare parte della retribuzione variabile direttamente in servizi, come le rette scolastiche per i figli o spese per il proprio tempo libero.

Sempre in occasione dell’8 marzo, Vodafone Italia è in tv con una campagna che celebra le donne con protagonista Patrick Dempsey e regalerà 4 Giga a tutti i clienti da utilizzare l’8 marzo e la possibilità di vincere una giornata sul set di uno spot Vodafone e un pranzo con l’attore hollywoodiano. Inoltre, per tutte le dipendenti Vodafone, la possibilità di partecipare a stage gratuiti di difesa personale promossi dalla Federazione Italiana Kickboxing, Muay Thai, Savate, Shoot Boxe nelle 9 sedi di Vodafone Italia.

Commenti (3)
Questo articolo è stato pubblicato lunedì 06/03/17 alle ore 16:00 e classificato in Mondo Vodafone » Comunicati Stampa . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

giovedì 25 maggio 2017 10:45

  • Archivi