Mondo Vodafone

Roma e Milano Pride: l’entusiasmante ondata Vodafone dalle parate ai social

Essere uniti da un’identità comune e da valori condivisi è stato uno dei primi ideali che ha visto Vodafone protagonista nel supporto alla comunità LGBT al Roma Pride del 10 giugno 2017 e al Milano Pride del 24 giugno come naturale conseguenza delle politiche e delle attività già ampiamente strutturate in azienda, tanto in Italia che a livello globale da tutto il Gruppo Vodafone.

Da sempre, infatti, Vodafone si pone l’obiettivo di migliorare la vita delle persone, da chi vi lavora a tutte le persone, clienti e non. I modi per farlo sono tanti: agevolare la facilità nel comunicare, ridurre al minimo la complessità legata al quotidiano, supportare i cittadini nel cambiamento veloce scandito dall’innovazione e dalla tecnologia.
Migliorare la vita delle persone passa anche da un valore che Vodafone mette al centro delle idee in cui crede e sostiene: abbattere le diversità e lavorare per rendere tangibile e reale il senso di appartenenza a una comunità.
Inclusione significa “sentirsi parte”. Inclusione significa “sentirsi accolti”.

Ricordiamo due esempi più recenti al riguardo: il primo è l’iniziativa #handinhand contro l’aggressione subita a inizio aprile da due ragazzi che camminavano tenendosi per mano ad Arnhem, in Olanda. L’altra, di pochi giorni precedente, in marzo ha visto Vodafone aderire alla Transgender Day of Visibility 2017 (#TDOV).

Torniamo ancora una volta sul valore e sull’importanza dell’Agenda dell’Inclusione di Vodafone Italia con la quale vengono attuate varie iniziative nelle quattro aree ambiti di genere, orientamento sessuale, generazione e background e che – già a partire dal rapporto tra colleghi – ha tra i suoi capisaldi il rispetto degli individui e dei loro diritti umani senza alcuna discriminazione basata su orientamento sessuale, identità di genere, età, nazionalità, credo religioso o disabilità.

La creazione del network LGBT+Friends, fortemente sostenuta e alimentata a tutti i livelli aziendali, ha visto nascere un team di colleghi Vodafone che sul posto di lavoro e tra i propri contatti promuovono diverse attività a favore della cultura inclusiva, del rispetto dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere.

Non a caso, sempre in tema di concretezza, Vodafone ha esteso diritti e welfare per le unioni civili, dalla licenza matrimoniale per le coppie dello stesso sesso alla copertura sanitaria integrativa.

I momenti del Roma Pride e del Milano Pride sono stati unici, indimenticabili per tutta l’azienda e soprattutto per i propri Clienti che hanno avuto parte attiva durante le parate delle manifestazioni. Le innumerevoli testimonianze di sostegno arrivate su Facebook, su Twitter, su Instagram hanno sfilato insieme alla community LGBT & Friends sotto forma di messaggi scritti su aeroplanini che i partecipanti hanno lanciato durante la parata per aggiungere la voce dei propri Clienti alla loro. Continuiamo a volare insieme!

Nessun commento
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 07/07/17 alle ore 17:00 e classificato in Mondo Vodafone . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

sabato 19 agosto 2017 16:46

  • Archivi