Mondo Vodafone

Il Tempo delle Donne: tre giorni con 100 appuntamenti a Milano. Sul palco anche Vodafone

Uomini – I segni del cambiamento” è il focus dell’edizione 2017 della rassegna Il Tempo delle Donne che torna a Milano e va in scena da domani negli spazi della Triennale. Una tre giorni che durante l’8, 9 e 10 settembre ha in serbo ben 100 appuntamenti tra tavole rotonde, interviste, laboratori, dialoghi, concerti con personaggi – accanto al pubblico partecipante – che vanno da Ligabue a Flavio Briatore, da Stash a Mara Maionchi, da Giovanni Allevi a Edoardo Boncinelli.
Vodafone da parte sua ha confermato la stretta vicinanza alla kermesse anche per questa quarta edizione, partecipando come main partner, con la presenza di alcuni rappresentanti-relatori e con l’organizzazione di un pomeriggio davvero speciale. Ma procediamo con ordine.

Intanto ricordiamo che “Il Tempo delle Donne” è un’iniziativa promossa dal Corriere della Sera, nata da un’idea de La 27ma Ora, in collaborazione con Io Donna, Fondazione Corriere della Sera e Valore D, con la collaborazione del Comune di Milano. Qui il programma completo.

Nella giornata di apertura di domani 8 settembre tra i vari appuntamenti segnaliamo alle 14.30 la partecipazione di Donatella Isaia – direttore risorse umane e organizzazione Vodafone – al workshop Generi e generazioni a colloquio – Maschile e femminile nell’ambito professionale.

Domenica 10 settembre, invece, alle ore 12.00 prende il via la sessione Liberi tutti nello sport con la partecipazione tra gli altri di Oney Tapia, discobolo paralimpico medaglia d’argento a Rio e vincitore dell’ultima edizione del programma Ballando con le Stelle. A seguire l’intervento di Enrico Resmini – presidente Fondazione Vodafone Italia, sul tema Ogni Sport Oltre: le storie di OSO.
Dalle ore 15 alle 18, invece, c’è la possibilità di essere protagonisti una straordinaria attività grazie all’iniziativa Lo sport per tutti – Vieni a fare un’esperienza con i giochi paralimpici, promossa da Vodafone con CIP Lombardia e Pol.Ha. Varese.

Per concludere, ma anche per iniziare questa nuova avventura, vi riproponiamo le parole di Barbara Stefanelli, vice direttore vicario del Corriere della Sera, pubblicate nell’anteprima della rassegna. Buona lettura e buona partecipazione a Il Tempo delle Donne 2017!
“Il Tempo delle Donne quest’anno parlerà moltissimo di uomini e con moltissimi uomini. Perché quello che in anni di inchieste abbiamo imparato è che per accelerare i cambiamenti dobbiamo muoverci insieme. Condividere le idee, le storie, le azioni. Condividere – donne e uomini, non importa se giovani o meno giovani: tutti – la fatica e l’ottimismo che servono per spingere il nostro mondo un po’ più in là. Per questo, giornaliste e giornalisti del Corriere della Sera hanno costruito fianco a fianco la quarta inchiesta del Tempo delle Donne: incrociando generazioni, professionalità, redazioni. E fianco a fianco porteranno in scena a settembre quei segni del cambiamento che abbiamo intercettato e desideriamo approfondire in diretta. Saranno con noi scrittori, sportivi, musicisti, artisti, esperti, italiani e stranieri, per comporre – evento dopo evento – un grande racconto aperto allo scambio con pubblico”.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato giovedì 07/09/17 alle ore 16:30 e classificato in Mondo Vodafone . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

venerdì 22 settembre 2017 13:45

  • Archivi