Mondo Vodafone » Comunicati Stampa

Vodafone presenta a Eicma il futuro delle due ruote

La comunicazione Vehicle-to-Vehicle: il prossimo traguardo del mondo delle due ruote
La mobilità urbana intelligente: lo sviluppo di nuovi modelli di ebike e bike sharing
La trasformazione digitale delle due ruote: moto, scooter, ebike e biciclette più sicuri attraverso la connettività e i servizi telematici end-to-end

Milano, 8 novembre 2017 – A Eicma, la più importante manifestazione mondiale di riferimento per le due ruote, Vodafone mostra come l’innovazione e la tecnologia, sviluppata specificamente per il segmento delle due ruote, abilita i nuovi modelli di business, come i servizi in condivisione, e offre soluzioni di sicurezza innovative. Vodafone a Eicma anticipa la sua visione del futuro connesso di moto, scooter, biciclette e ebike.
“L’evoluzione di sensori intelligenti, della connettività, di sistemi e servizi innovativi nel segmento della mobilità sta influenzando anche il futuro delle due ruote. Questi renderanno le due ruote più sicure, accessibili e interattive. Vodafone contribuisce con esperienza ed entusiasmo a trasformare questa visione in realtà” afferma il CEO di Vodafone Automotive, Gion Baker. “Stiamo collaborando con i maggiori costruttori di veicoli, con compagnie assicurative innovative e con l’intero ecosistema automotive per costruire un futuro che già oggi sta trasformando il nostro modo di vivere e di lavorare”.

 

Veicoli interconnessi: uno sguardo nel giga future
Circa 10 milioni di veicoli comunicano attraverso il network globale di Vodafone, a cui si aggiunge lo sviluppo di tecnologie telematiche, servizi di sicurezza e di gestione remota dei veicoli. Vodafone sta inoltre già sperimentando gli scenari futuri della mobilità e delle strade del futuro. Oltre a connettere i veicoli a un network, le innovazioni consistono nella connessione dei veicoli fra loro, con le persone e con le infrastrutture. Oltre all’obiettivo di rilevare la presenza di pedoni, i più vulnerabili sulle strade, e di ottimizzare i flussi del traffico, Vodafone guarda alle tecnologie vehicle-to-vehicle come abilitanti di molti altri servizi quali gli avvisi di prossimità e la segnalazione di ostacoli pericolosi. A Eicma, Vodafone presenta una concept bike, Vodafone Giga Bike, come piattaforma per comunicare la propria visione del futuro della mobilità.

 

Il nuovo servizio di sharing di una ebike ibrida nella Città di Milano
Allo stand Vodafone sarà presentato un nuovo modello di ebike sharing che sarà presto attivo a Milano, basato sull’innovativa dinamo ibrida progettata da Zehus. Le nuove bici, equipaggiate di sensori e di connettività Vodafone sono dotate di un motore elettrico che non richiede di essere ricaricato e di indicatori automatici di direzione che contribuiscono a rendere più sicure le bici nel traffico. La dinamo di Zehus ottimizza l’energia del ciclista consentendo la ricarica delle batterie, attraverso la pedalata all’indietro, nei tratti in pianura e discesa. Il sistema inoltre immagazzina energia in particolari situazioni. Le biciclette dispongono inoltre di dispositivi antifurto, l’app Bitride consente di localizzare le ebike e avere informazioni dettagliate sul loro stato.

 

Safety pack: l’assistenza in caso di emergenza dedicata alle due ruote
Vodafone presenta inoltre il dispositivo telematico specifico per le due ruote che consente di offrire il servizio di chiamata di emergenza in caso di incidente. Il servizio si ispira all’iniziativa Europea eCall volta a portare l’assistenza a conducenti e passeggeri coinvolti in un incidente in tutta Europa e che verrà introdotta, dal 31 marzo 2018, in tutti i nuovi modelli di auto e veicoli commerciali. Il sistema di Vodafone invia automaticamente un avviso in tempo reale alla Centrale Operativa di Sicurezza. L’operatore chiama il motociclista per verificare la necessità di intervento e, se necessario, contatta il servizio di assistenza. Safety pack comprende altre funzionalità fra cui l’avviso di caduta del cavalletto, con l’invio di una notifica sullo smartphone del proprietario. Il report con la ricostruzione puntuale dell’incidente rappresenta un valore significativo per altri player dell’ecosistema, fra cui le compagnie assicurative.

 

Smart eBike: con Vodafone un passo davanti ai ladri
In Eicma presentiamo l’eBike intelligente del prestigioso marchio ZEMO, prodotta da ZEG Gruppo tedesco produttore di biciclette. Utilizzando la connettività IoT, l’eBike invia automaticamente un avviso non appena lascia un’area precedentemente definita dal proprietario. Utilizzando l’applicazione telematica, il proprietario può comunicare in qualsiasi momento con la bicicletta. L’analisi dei dati avviene tramite la piattaforma telematica globale di Vodafone. L’applicazione consente inoltre all’utente di accedere a una serie di informazioni: dati di viaggio, velocità media e consumo di calorie. Amici o membri della famiglia possono utilizzare l’eBike, quando viene concesso l’accesso attraverso una funzione dell’app. Questo è un esempio di come Vodafone possa migliorare la sicurezza dei veicoli anche nel segmento delle due ruote, sfruttando la sua esperienza di 40 anni nella progettazione di sistemi e servizi automotive.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato mercoledì 08/11/17 alle ore 17:30 e classificato in Mondo Vodafone » Comunicati Stampa . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 19 novembre 2017 13:15

  • Archivi