Mondo Vodafone

Dalla borsa al cane, dall’auto alla casa, tutto è a portata di smartphone: ecco i primi 4 oggetti della grande famiglia V by Vodafone

L’Internet of Things (IoT), ovvero l’internet delle cose, degli oggetti connessi, cresce di giorno in giorno a ritmi vertiginosi. Tra lo scorso anno e il 2017 si sono contati nel mondo già circa 5 miliardi di oggetti connessi che gli analisti prevedono arriveranno quasi a triplicarsi nel biennio 2020/21. Un mercato quindi in fortissima crescita, come indicato da questo trend:
2016/17: 5,7 miliardi di oggetti connessi
2017/18: 7,2 miliardi
2018/19: 8,9 miliardi
2019/20: 11,1 miliardi
2020/21: 13,7 miliardi.

 

L’IoT in Italia, nel mondo e i numeri Vodafone
Il fatturato in Italia nel mercato dell’Internet of Things è passato da 1,6 miliardi del 2014 ai 2 miliardi del 2015 per salire a 2,8 miliardi di euro nel 2016, con la quasi totalità di queste cifre concentrate nel settore business (ad esempio le auto connesse che vengono già consegnate “chiavi in mano” ai clienti con un SIM installata al loro interno). Nello specifico, Vodafone Italia è leader di settore nel nostro Paese, con il 49% di proprie SIM nell’intero mercato. A livello globale, invece, sono ben 59 milioni gli oggetti connessi da Vodafone e 32 le Nazioni in cui sono già presenti proprie soluzioni IoT.

Ancora dati alla mano, gli esperti prevedono anche che entro il 2020 gli oggetti di elettronica di consumo e smart home connessi su reti IoT dove Vodafone è presente saranno oltre 370 milioni, rispetto ai 50 milioni attuali.

 

Miliardi di oggetti connessi grazie al 5G
L’ingresso sul mercato e il conseguente utilizzo di oggetti connessi, come abbiamo sopra delineato, si sta rendendo possibile grazie al fattore determinante che è la rete mobile, la stessa che ci permette ad esempio di utilizzare i nostri smartphone.

Grazie ai miglioramenti di diffusione e performance di questa tecnologia di giorno in giorno diventa possibile collegare sempre più oggetti, garantendo contemporaneamente un’alta velocità e una bassa latenza (il tempo che un bit impiega per attraversare la rete).
I campi che possono sfruttare la connessione mobile sono molteplici e, appunto, crescono praticamente a vista d’occhio: si va dalle automobili all’istruzione, dal benessere alla sanità, dalla sicurezza all’industria, dal trasporto di merci e persone al gaming, dalla casa fino a tutto ciò che rientra nelle città intelligenti nel senso più ampio del termine.

 

Vodafone Italia è all’avanguardia anche in questo settore grazie al suo 4G che copre oltre il 97,6% della popolazione, agli sviluppi del 4,5G e del Narrowband IoT, per arrivare alla sperimentazione avviata sul 5G a Milano e che diventerà operativa su larga scala nel 2020. Sotto alcuni dati relativi alla capacità di una singola cella (circa 1 chilometro quadrato), relativi a velocità, latenza e numero massimo di device connessi garantendo le prestazioni ottimali, relativi alla rete Vodafone in Italia:

4G
velocità: 70 Mbps
latenza: 50 ms
device: 500

4G+
velocità: 225/300 Mbps
latenza: 45/40 ms
device: 1.000/1.500

4.5G
velocità: 800 Mbps
latenza: 10 ms
device: 10.000/15.000

5G
velocità: 1-10 Gbps
latenza: 1 ms
device: oltre 1 milione.

 

Nasce la famiglia V by Vodafone
Dopo essersi impegnata accanto alle aziende con la creazione di soluzioni IoT e aver contemporaneamente lavorato allo sviluppo del 4G, 4.5G e 5G, Vodafone ha concentrato il suo impegno anche verso i suoi milioni di clienti consumer e più in generale verso tutti i cittadini.

Proprio in quest’ultima ottica è stato lanciato il 7 novembre – contemporaneamente in Italia, Spagna, Germania e Gran Bretagna – l’ecosistema di Internet of Things denominato V by Vodafone. Si tratta di un’unica piattaforma che si allargherà a tutti i Paesi dove l’Azienda è presente, andando a creare un unico marketplace.

 

I primi quattro prodotti sono un dispositivo per auto (V-Auto by Vodafone), una videocamera 4G (V-Camera by Vodafone), un tracker per gli animali domestici (V-Pet by Vodafone) e uno per oggetti come borse e valigie (V-Bag by Vodafone).
V by Vodafone è una famiglia destinata a diventare (già dal 2018) sempre più grande, numerosa e di straordinaria importanza per tutti i clienti, proprio nell’ottica di questa grande rivoluzione che abbiamo iniziato a vivere con la comparsa all’orizzonte del 5G.

 

Dalla SIM al piano tariffario
V by Vodafone si basa innanzitutto sulla V-Sim by Vodafone, specificatamente progettata per essere utilizzata all’interno di oggetti connessi. A questa si unisce l’app V by Vodafone per smartphone, che permette di gestire con la massima comodità e facilità tutte le V-SIM: per attivare i prodotti, infatti, è sufficiente inquadrare il QR code presente sulla confezione, selezionare il pagamento e associare il prodotto alla propria SIM Vodafone Consumer. In più è presente un unico piano tariffario, calcolato in base alla tipologia di oggetto da connettere, per rendere più semplice la gestione di più dispositivi associati allo stesso numero Vodafone, con addebito su un’unica fattura e senza costi aggiuntivi. Il tutto riportato comodamente anche sulla propria app My Vodafone.

Andiamo ora a vedere i quattro prodotti della famiglia V by Vodafone (qui lo shop online con tutte le informazioni di supporto e assistenza).

 

V Auto by Vodafone nasce dall’esperienza maturata da Vodafone per connettere alcuni modelli d’auto delle principali case automobilistiche mondiali. Il cliente può installare nella propria auto e configurare il dispositivo – compatibile con i principali modelli di auto prodotti dal 2002 in Europa – in pochi secondi. Grazie al V-Auto by Vodafone si può contare su queste funzionalità: 1) “Auto SOS” che in caso di emergenza o di incidente fa partire una chiamata di controllo verso il veicolo. In caso di mancata risposta da parte dell’automobilista automaticamente vengono allertati i servizi di emergenza con segnalazione della posizione del veicolo. Questa funzionalità è la stessa dell’eCall che nel 2018 sarà montato obbligatoriamente su tutte le nuove auto vendute in Europa. 2) Quante volte uscendo di casa ci è capitato di non ricordare dove avevamo parcheggiato l’auto la sera prima? Oppure, speriamo di no, che qualcuno ce l’abbia rubata? “Trova la mia auto ” è una funzione di geolocalizzazione e monitoraggio della posizione della propria vettura per sapere sempre dove si trova grazie al nostro smartphone. 3) Il “Livello di sicurezza della guida”, infine, calcola un punteggio sul proprio stile guida con l’obiettivo di migliorarlo e renderlo più sicuro e sostenibile.

 

V-Camera by Vodafone, invece, è una video camera in alta definizione dotata di batteria e realizzata per essere installata anche all’aperto. Una volta configurata si connette automaticamente alla rete Vodafone e permette di monitorare e registrare da remoto qualsiasi luogo coperto da rete 3G e 4G, dal proprio giardino a un cantiere di lavoro, da una stanza a un panorama per vedere magari le condizioni meteo in tempo reale dalla nostra casa di campagna.

 

Con V-Pet by Vodafone il nostro miglior amico ci farà dormire sonni più tranquilli. Questo tracker facilmente agganciabile al collare, infatti, è appositamente studiato per monitorare la posizione, i movimenti e lo stato di attività dei nostri animali domestici. È possibile inoltre impostare un perimetro (ad esempio di un giardino non recintato o un bosco dove stiamo passeggiando) che se superato fa arrivare un alert dal dispositivo allo smartphone.

 

Dove ho messo la borsa? La valigia in aeroporto non è più dove l’avevamo lasciata? V-Bag by Vodafone è il tracker contro furti e smarrimenti di valigie, borse a mano e zaini. Come per il precedente V-Pet by Vodafone, anche questo accessorio consente di impostare un’area o una distanza di sicurezza dal nostro smartphone che, se oltrepassata, fa partire degli alert.

Commenti (1)
Questo articolo è stato pubblicato venerdì 10/11/17 alle ore 17:00 e classificato in Mondo Vodafone . E' possibile seguire tutte le repliche a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi lasciare un commento, oppure fare il trackback dal tuo sito.
News scelte per te
x

Ultimi commenti

Vodafone promo

domenica 19 novembre 2017 20:22

  • Archivi